201603.11
0

In caso di mancata pattuizione degli interessi debitori, nei contratti bancari, il tasso legale sostitutivo ex articolo 1284 c.c. si applica solo ai contratti conclusi prima del 9 luglio 1992

È quanto ha stabilito il Tribunale di Bari con sentenza numero 3429/2014, in un giudizio di ripetizione di indebito bancario, promosso dalla società Alfa, patrocinata dallo studio Massarelli, nei confronti della banca Beta


Con la suddetta sentenza il Tribunale di Bari ha elaborato il seguente principio: <<occorre distinguere due ipotesi diverse: per i contratti conclusi successivamente alla data di entrata in vigore della legge numero 154/92 (cioè successivamente al giorno 9 luglio 1992) si applica la disciplina dell’articolo 4 della predetta legge, trasfuso nell’articolo 117 del decreto legislativo numero 385/1993; per i contratti stipulati prima del giorno 9 luglio 1992 invece, si applica la precedente disciplina, cioè l’articolo 1284 cpc, che per l’appunto prevede l’applicazione del tasso legale, in caso di mancanza della forma scritta della clausola>>

Stampa questo articolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *